+39 334 8232628 

Via Ai Pini, 20 – 36034 Malo (VI)

Seguici sui social

bioedilizia

Tutto sull’isolamento del sottotetto

L’isolamento del sottotetto è un ottimo sistema per poter ottenere comfort e temperature ideali in casa. Isolare questa parte dell’abitazione porta anche altri vantaggi, scopriamo quali sono i principali. Risparmio. Se diminuiscono i continui scambi di calore tra l’interno e l’esterno, la temperatura in casa rimarrà più costante e i consumi per riscaldamento e climatizzazione caleranno: va da sé che il risparmio economico sarà notevole. Riduzione di muffe e maggiore salubrità in casa. Con l’isolamento del sottotetto, all’interno dell’abitazione ci sarà meno muffa, umidità e condensa e gli ambienti diventeranno più confortevoli, con aumento del comfort abitativo e della qualità della vita. Isolamento acustico. Protezione dagli incendi. Aumento del valore dell’immobile perché migliorerà scaglione energetico di riferimento.  Una scelta che rispetta l’ambiente È importante menzionare che l’isolamento del sottotetto consente di diminuire le emissioni di CO2, nell’ambiente, contribuendo a preservarlo. Oggi più che mai il rispetto dell’ambiente è essenziale: le abitazioni devono essere costruite con materiali idonei ed efficientate energicamente, in modo da rispondere ai canoni della bioedilizia. Isolare il sottotetto è quindi un vantaggio per le persone e per l’ambiente perché permette di ridurre le emissioni inquinanti. Materiali per l’isolamento del sottotetto Il sistema Bioisolare S per isolare il sottotetto prevede l’utilizzo di Aerosilex – perle di silicato espanso, materiale naturale 100% certificato anche per la bioedilizia, conforme ai requisiti CAM, altamente isolante, barriera al fuoco in quanto inerte e ignifugo in Classe A1, inattaccabile dalla muffa e antibatterico, ottenuto da un innovativo processo tutto italiano che parte da una materia prima naturale: la silice amorfa. La sua forma sferica di ridotta dimensione (0,1- 2 mm) riempie perfettamente ogni spazio, a partire da intercapedini di spessore minimo di 1 cm. In caso di sottotetti realizzati con solai tradizionali, per ottenere un ottimo isolamento, è sufficiente posare uno spessore di materiale pari a 15-20 cm (in base alla zona climatica). Nel tempo, lo spessore di materiale è stabile, non subisce cali ma resta invariato garantendo un perfetto isolamento, sia a livello estivo che invernale, per sempre. Il Sistema Bioisolare S viene applicato mediante insufflaggio, da addetti specializzati, con un procedimento messo a punto da Bioisolare che permette interventi in qualsiasi luogo, in modo rapido, pulito e senza procurare disagi. Isolare un sottotetto abitabile e non abitabile L’intervento con isolante termico naturale Bioisolare-S può essere effettuato nei comuni sottotetti adibiti a deposito, soffitta e altro, mediante l’insufflaggio del materiale. Con la successiva posa di una struttura calpestabile in legno, l’ambiente potrà essere riutilizzato con la stessa destinazione. Se il sottotetto non è abitabile bisognerà lavorare in modo diverso in base alle possibilità o meno di accedere al locale. L’isolante Bioisolare S può essere insufflato nei comuni sottotetti aventi caratteristiche “a nido d’ape” o simili che non sono praticabili. È possibile eseguire l’intervento anche in coperture senza accesso diretto, intervenendo dall’esterno attraverso dei fori nel soffitto del locale sotto al solaio. Isolare il sottotetto è costoso? Con tutti i vantaggi che abbiamo elencato l’isolamento del sottotetto è sicuramente un intervento da fare, anche perché sono previste detrazioni fiscali e incentivi per migliorare la classe energetica dell’edificio. Verifica insieme al nostro staff quali sono le possibilità e scegli l’isolamento del sottotetto in vista del caldo estivo. Scopri quanto puoi risparmiare Richiedi un preventivo

Tutto sull’isolamento del sottotetto Read More »

caldo estate casa

Isolare la casa per l’estate: insufflaggio, materiali naturali e bioedilizia

Il sitema Bioisolare S prevede l’isolamento termico tramite insufflaggio di Aerosilex – perle di silicato espanso, ed è adatto sia per le intercapedini dei muri che per i sottotetti. Aprile sta per terminare, sta arrivando il caldo e ti sembra che la tua casa assomigli già ad un forno? È il momento di effettuare un intervento di isolamento tramite insufflaggio! I vantaggi sono numerosi, a partire dai costi e dai tempi: offriamo ottimi preventivi ed è possibile isolare la casa in una sola giornata. Il comfort che potrai guadagnare durante i mesi torridi dell’estate è davvero innegabile: scegli di proteggere la tua abitazione dal caldo, che diventa sempre più pesante anno dopo anno, il momento giusto è proprio questo. L’isolamento tramite insufflaggio del sottotetto, ad esempio, consente di avere un clima migliore negli ambienti posti al di sotto di esso, che possono aumentare il comfort di tutta l’abitazione. Nelle pareti, poi, un buon sistema isolante consente di respingere verso l’esterno il calore proveniente da fuori e di mantenere una temperatura interna costante. Fatti trovare pronto per l’estate: intervieni ora con l’isolamento della tua casa scegliendo Bioisolare. Materiale isolante con certificazione BIO Il nostro sistema di isolamento tramite insufflaggio viene effettuato con un materiale naturale, Aerosilex che non è considerato un rifiuto speciale. Potrai avere più comfort nella tua casa, ridurre le dispersioni termiche, risparmiare energia e al contempo aiutare l’ambiente. Quando si sceglie il materiale da utilizzare per l’isolamento con insufflaggio è importante sia valutare le caratteristiche del prodotto (la conducibilità termica, la resistenza al fuoco, la massa e la traspirabilità) e le esigenze. A questi criteri, però, è bene aggiungerne un altro: quello della sostenibilità. Aerosilex gode di certificazione BIO, a garanzia di controindicazioni per l’uomo e l’ambiente. Anche questa caratteristica lo distingue dagli altri prodotti infatti essendo un inerte, non è un rifiuto speciale, è sabbia. Aerosilex, inoltre, è conforme ai requisiti CAM.I nostri materiali inerti garantiscono sicurezza in quanto ignifughi, antibatterici e traspiranti.   Con Bioisolare finalmente potrai isolare la tua casa dal caldo (e dal freddo in inverno) in modo naturale: la bioedilizia per tutti. Utilizziamo la sabbia espansa per intervenire nelle intercapedini e nei sottotetti, anche quelli realizzati con solai tradizionali. Basteranno 18 cm del nostro Aerosilex per isolare perfettamente la superficie, senza creare disagi e in maniera rapida. Lo spessore di materiale è stabile, non subisce cali ma resta invariato nel tempo, garantendo un perfetto isolamento sia a livello estivo che invernale, per sempre.   Scopri quanto puoi risparmiare Richiedi un preventivo

Isolare la casa per l’estate: insufflaggio, materiali naturali e bioedilizia Read More »

L’isolamento ad insufflaggio per sottotetti ed intercapedini che dura per sempre

L’insufflaggio è una tecnica che consente di isolare termicamente gli edifici riempiendo le intercapedini esistenti tra le pareti, i sottotetti praticabili e non praticabili e le intercapedini delle coperture con uno specifico materiale isolante. Noi di Bioisolare eseguiamo interventi di isolamento tramite il Sistema Bioisolare-S insufflaggio di Aerosilex S (perle di silicato espanso).   Si definisce “insufflaggio” proprio perché si inserisce il materiale soffiandolo (insufflandolo) nell’area prescelta creando una protezione termica traspirante per l’edificio. Il materiale viene spinto a pressione all’interno mediante un apposito impianto. I tempi di intervento con l’insufflaggio L’intervento di isolamento tramite insufflaggio è assolutamente vantaggioso perchè può essere eseguito in tempi molto brevi da ditte esperte come Bioisolare. Basti pensare che un appartamento di medie dimensioni (80-120 mq di superficie calpestabile) viene isolato in una sola giornata lavorativa. Possiamo procedere con l’isolamento termico dei sottotetti o delle intercapedini sia in case in fase di ristrutturazione che in case abitate, senza creare alcun disagio a chi le abita. Quando si può fare l’insufflaggio L’isolamento ad insufflaggio può essere svolto nel caso in cui esista l’intercapedine nelle pareti perimetrali: si inserisce il materiale procedendo con dei fori nella parte alta dei muri dall’interno oppure dall’esterno, in base alle esigenze e necessità degli abitanti della casa. Oltre all’insufflaggio nelle intercapedini è possibile, come abbiamo detto, prevedere l’intervento nei sottotetti praticabili e non praticabili. Un operatore entrerà fisicamente all’interno del sottotetto tramite botola interna o lucernario esistente o praticando un foro in copertura che, una volta ultimato il lavoro, verrà chiuso. Per l’isolamento di nuovi fabbricati, inoltre, si può procedere all’insufflaggio di Aerosilex-S nel momento della posa della copertura formando uno spessore di prodotto che andrà a migliorare fin da subito le caratteristiche di isolamento dell’edificio. Durabilità e stabilità nel tempo I materiali isolanti che rimangono più stabili nel tempo sono quelli in grani, come l’Aerosilex, perle di silicato espanso, perché non si deformano in presenza di umidità, acqua e pesi. Come esempio si può pensare ad un bicchiere riempito di sabbia: se non viene rovesciato, il bicchiere rimarrà pieno e nelle medesime condizioni per sempre. Aerosilex è un materiale sicuro, non brucia e non comporta nessun pericolo di infiammazione nel caso sia posto a ridosso di una canna fumaria. Ha un buon compromesso di massa (peso) e capacità di isolante, ideale per isolare termicamente d’estate. Lo spessore inserito non cala nel tempo e nella sua composizione non presenta nessuna sostanza nociva. Le performance isolanti ottenute mediante la tecnica dell’insufflaggio con Aerosilex S – Perle di silicato espanso, sono dunque garantite per diversi decenni: noi di Bioisolare utilizziamo esclusivamente materiale isolante di alta qualità ed effettuiamo il lavoro con esperienza e competenza. Scopri quanto puoi risparmiare Richiedi un preventivo

L’isolamento ad insufflaggio per sottotetti ed intercapedini che dura per sempre Read More »

Perché l’isolamento tramite insufflaggio conviene?

La tecnica dell’isolamento con insufflaggio avviene tramite l’immissione di materiale naturale in vani quali sottotetti e intercapedini dei muri, ovvero nelle aree vuote tra una struttura piena e l’altra. Si applica sia dall’interno che dall’esterno. Isolare la casa con la tecnica dell’insufflaggio conviene, ma deve essere fatto da tecnici competenti come i professionisti di Bioisolare e utilizzando prodotti con determinate caratteristiche tecniche e di durata come le Perle di Silicato Espanso Aerosilex. Per inserire il materiale, tramite l’insufflaggio, nell’intercapedine dei muri, si creano dei fori nella parte alta delle pareti esterne dell’immobile. Mentre per inserirlo in sottotetti si accede da botole o lucernari esistenti oppure, nel caso non fossero presenti, si crea un’apertura dall’esterno della copertura. Isolamento tramite insufflaggio: i vantaggi Vediamo ora alcuni motivi per cui isolare la casa con l’insufflaggio di Aerosilex – perle di silicato espanso del sistema Bioisolare S: Il materiale immesso si distribuisce perfettamente nelle cavità dei vani e isola in modo completo. L’intervento è poco invasivo: anche quando effettuato dall’esterno non altera l’aspetto della facciata. È eco-compatibile grazie al materiale utilizzato (l’Aerosilex) e perché permette di ridurre le immissioni di Co2 È un intervento di isolamento che elimina le dispersioni, riduce la condensa e l’umidità. È anche un eccellente isolante acustico. I tempi di posa sono rapidi: si può effettuare l’intervento in una sola giornata. Il materiale è certificato anche per la bioedilizia, funge da barriera al fuoco in quanto inerte e ignifugo in Classe A1, è inattaccabile dalla muffa e antibatterico. È possibile utilizzare il sistema Bioisolare S tramite insufflaggio su fabbricati sia di nuova che di vecchia costruzione (anni ‘50 e ‘70), ma anche per costruzioni in legno e strutture di fabbricati ancora in costruzione. L’insufflaggio conviene: efficace e accessibile L’isolamento termico con insufflaggio è efficace perché consente di ridurre i costi energetici per il riscaldamento e raffrescamento degli edifici. Consente inoltre di eliminare le dispersioni di calore, la condensa ed aumentare il confort abitativo della propria casa. In più l’insufflaggio richiede un investimento minore rispetto ad altre tipologie di coibentazione. Quanti anni dura l’insufflaggio? Questo sistema di isolamento ha una durata praticamente uguale a quella dell’abitazione e non necessita di manutenzione. Nel tempo, infatti, lo spessore di materiale rimane stabile: non subisce cali ma resta invariato garantendo un perfetto isolamento sia d’estate che d’inverno, per sempre. Richiedi un preventivo Scopri quanto puoi risparmiare

Perché l’isolamento tramite insufflaggio conviene? Read More »

pannelli deumidificanti antimuffa

Servizio completo chiavi in mano di Bioisolare   

Dal 2015 noi di Bioisolare proponiamo una formula di pacchetto “chiavi in mano” in modo da sollevare i nostri clienti da qualsiasi operazione necessaria per organizzare un intervento di risparmio energetico nella propria abitazione. In particolare offriamo soluzioni, con prodotti 100% naturali, per l’isolamento termico di pareti, con pannelli interni ed esterni e di isolamento del sottotetto e delle intercapedini tra i muri tramite insuflaggio di materiali specifici e di alta qualità. Nello specifico le nostre soluzioni chiavi in mano comprendono: sopralluogo del sito su cui intervenire a cura di professionisti del settore; individuazione del miglior intervento da proporre in rapporto qualità-prezzo; presentazione agli enti preposti della documentazione necessaria (autorizzazioni, permessi comunali, notifiche) posa del materiale; redazione pratiche per la detrazione fiscale (APE ENEA). Dal 2020 inoltre ci proponiamo come General Contractor per il coordinamento di professionisti e imprese coinvolti nel processo di ristrutturazione ed efficientamento energetico degli edifici. Soluzioni chiavi in mano contro muffa e umidità In questo articolo approfondiamo l’argomento muffa e umidità da risalita. Le stagioni dell’autunno e inverno sono spesso quelle in cui, all’interno delle nostre abitazioni, si possono evidenziare problemi di muffa e umidità: vediamo allora come risanare le murature interne dalla muffa con la soluzione chiavi in mano di Bioisolare Pannelli Deumidificanti Antimuffa.I pannelli deumidificanti antimuffa sono disponibili in tutta Italia. La presenza di muffe in casa genera inquinamento: oltre ad essere antiestetica la muffa è molto pericolosa per la salute di chi abita in casa, perché può causare irritazioni alle vie respiratorie, allergie e senso di stanchezza. Come si può capire, è necessario intervenire prontamente per debellare la muffa, che può intaccare muri interni, intonaco, legno, plastica e molti altri materiali. Il fenomeno della muffa è più frequente in ambienti come i bagni, i seminterrati o sui muri esposti a nord, Inoltre prolifera in tutti gli ambienti umidi o poco ventilati. Bioisolare propone dunque pannelli minerali con elevata capacità di assorbimento dell’umidità in grado di accumulare e ridistribuire il carico igrometrico della muratura. Grazie alla bassa conducibilità e al PH elevato, questi pannelli consentono di risolvere problemi di condensa superficiale, muffe, ponti termici   Risanare la casa dalla muffa con il sistema Bioisolare C2 pannello minerale La soluzione chiavi in mano di Bioisolare è rappresentata dal SISTEMA BIOISOLARE C2 – pannello minerale, isolante, deumidificante, igroregolatore e antimuffa per interni con pittura traspirante. I pannelli sono acquistabili contattando Bioisolare in tutta Italia e sono composti da: Collante traspirante; Pannello minerale Thermosilex, isolante, deumidificante, antimuffa, igroregolatore e igroscopico, caratterizzato da un’elevata capacità di assorbimento dell’umidità; Rasante traspirante; Pittura silosanica a base di silicati di potassio o base calce. Non aspettare oltre: questo è il momento di isolare la tua casa per risparmiare in bolletta, dire addio alla muffa, avere caldo in inverno e fresco d’estate.

Servizio completo chiavi in mano di Bioisolare    Read More »

isolamento casa

Bioisolare: la soluzione adatta per le esigenze di isolamento casa

Nella tua casa non percepisci il giusto comfort? Senti freddo in inverno e soffri per il caldo in estate? Bioisolare ha sempre la soluzione che fa per te con i differenti sistemi di isolamento per migliorare il comfort abitativo, risparmiare in bolletta ed eliminare il fastidioso problema dell’umidità e delle muffe. Isolamento termico di sottotetto e intercapedini con “Sistema Bioisolare S” Lo sapevi che tra le pareti, nelle intercapedini con cavedio dei muri perimetrali si generano vere e proprie correnti d’aria sotto forma di moti convettivi? Con questo problema le dispersioni termiche sono frequenti, gli ambienti di casa faticano a mantenere il calore in inverno e ad opporsi allo stesso d’estate. Inoltre, dal tetto si disperde fino al 30% del calore di una casa: incredibile vero? Isolare le intercapedini e il sottotetto (ove presente) è dunque una vera e propria priorità, non solo una scelta di riqualificazione. Potrai evitare il dispendio energetico e spese alte di riscaldamento e raffrescamento. Con il Sistema Bioisolare S di isolamento termico tramite insufflaggio di Aerosilex – perle di silicato espanso è possibile isolare varie strutture, in particolare sottotetti e intercapedini di murature. Pannelli isolanti deumidificanti e antimuffa: Sistema Bioisolare C2 Questo sistema è composto da specifici pannelli naturali, isolanti deumidificanti e antimuffa per l’interno della casa, adatti a risanare le murature che presentano macchie di muffa, problemi dati dall’umidità da risalita, formazione di condensa e criticità dovute ai ponti termici.Il pannello minerale naturale del Sistema Bioisolare C2 ha un basso spessore (da 12 a 40 mm), è adatto ai muri interni di casa è certificato per la Bioedilizia ed è conforme ai requisiti CAM. Applicato sulla superficie del muro interno assorbe e regolarizza l’umidità dell’ambiente svolgendo un’ importante e garantita azione antimuffa ed allo stesso tempo crea un confort abitativo interno ottimale. Cappotti per interno naturali e traspiranti: Sistema Bioisolare C1 Quando non è possibile o non è conveniente realizzare un cappotto esterno per la propria casa si può intervenire all’interno con il Sistema Bioisolare C1: isolamento a cappotto interno con utilizzo di pannelli di silicato di calcio idrato. Grazie al cappotto interno si può ottenere da subito un aumento della temperatura delle pareti perimetrali: gli effetti negativi degli sbalzi di temperatura come condensa e muffa si potranno finalmente evitare. L’installazione di un cappotto termico interno è inoltre un intervento relativamente semplice e ha un costo contenuto rispetto a quello esterno in quanto non necessità di spese ulteriori per l’installazione (es. ponteggio). Il Sistema Bioisolare C1 consiste nell’applicazione di un pannello di silicato di calcio idrato di diversi spessori a seconda della necessità, da un minimo di 5 cm ad un massimo di 12 cm. Rispetto ai comuni materiali in commercio, questo pannello è ottimo per l’isolamento interno grazie alla sua traspirabilità.   Cappotti esterni naturali e traspiranti: Sistema Bioisolare C1 Per isolare termicamente la tua abitazione con un cappotto esterno (da applicarsi lungo tutto il perimetro della casa) mettiamo a disposizione il Sistema Bioisolare C1, con pannelli di silicato di calcio idrato, ideali per le murature esterne. Lo spessore del pannello varia da un minimo di 5 cm ad un massimo di 18 cm in base alle necessità. Questo pannello è ottimo per abbattere le trasmittanze estive, molto di più rispetto ai comuni materiali in commercio. Non aspettare oltre: questo è il momento di isolare la tua casa per risparmiare in bolletta, avere caldo in inverno e fresco d’estate. Contatta Bioisolare a Malo.

Bioisolare: la soluzione adatta per le esigenze di isolamento casa Read More »

Torna in alto